Antonio Rossi in via Porta di Sotto in Schio, apriva un laboratorio di falegnameria. Era il 1887.
A quel tempo solo con mani capaci e con l'ausilio di qualche rudimentale utensile si riusciva a costruire i mobili più indispensabili. 

Negli anni '30, Gaetano Rossi figlio di Antonio si trasferisce in via S. Gaetano per proseguire, e ampliare, l’attività paterna. 

Enzo e Radames Rossi, nel corso degli anni '60 sviluppano una produzione di serie presso la nuova sede in via Santissima Trinità. 

Nel 1969 viene aperta l’area espositiva commerciale che nel tempo sarà sempre più seguita e curata divenendo, di fatto, l'impegno più importante. 

Nel 1994 Gaetano e Roberto Rossi rilevano la società di famiglia, ristrutturando il negozio danno una nuova impronta personale all'azienda. 

Maggio 2007, Enzo Gaetano e Roberto festeggiano i 120 anni di storia con la mostra-evento "Segni nel Tempo" al Teatro Civico di Schio.

Da sempre ARREDAMENTI ROSSI cura la qualità dei suoi prodotti nei minimi dettagli. Il progetto, la lavorazione nei suoi laboratori, le finiture e la cura dei particolari per darvi sempre il massimo risultato.